16 aprile 2008

ASSOCIAZIONE ‘CERTI DIRITTI’ : LAVORI IN CORSO

Care e cari,

di seguito ti sottoponiamo le priorità di lavoro sulle quali ci stiamo impegnando. La lettura è impegnativa ma ti preghiamo di affrontarla per avere un preciso quadro dei nostri progetti.

Ti ricordiamo anche che il nuovo sito di Certi Diritti, www.certidiritti.it in via di perfezionamento, permette a ciascun visitatore che si registri, di lasciare commenti alle notizie e agli eventi. Ti invitiamo quindi a farlo per avere anche il tuo contributo.

Iniziative di Certi Diritti per le prossime settimane :

1) Il 10, 11 e 12 maggio a Roma si terrà un convegno dal titolo "Amore Civile -Riforma del Diritto di Famiglia". Sono in via di definizione gli interventi strutturati con la collaborazione dell'Associazione Luca Coscioni. Gli stessi prevedono la partecipazione di esperti del settore. E' auspicata la tua presenza almeno alla prima giornata di convegno che si svolgerà presso la Sala Convegni del Garante della Privacy in P.za Montecitorio – Roma. A breve ti invieremo il programma definitivo della tre giorni.

2) Assieme all'Associazione Luca Coscioni vogliamo portare avanti un'inchiesta per denunciare i medici obiettori che si rifiutano di prescrivere "la pillola del giorno dopo" (con una ricetta medica obbligatoria) durante i week-end. In una data da stabilirsi si verificherà presso 3 o 4 ospedali se viene o meno violata la legge. Diffonderemo poi i risultati di questa indagine alla quale seguiranno le opportune denunce. Chi è disponibile a partecipare a questa iniziativa può inviare una e-mail a: giulia.innocenzi@gmail.com che coordina l'iniziativa;

3) In tema di gay pride ti indichiamo quelli locali di Roma e Milano, fissati entrambi per sabato 7 giugno, ai quali ti invitiamo a partecipare. A tale proposito, per organizzare una presenza ufficiale di Certi Diritti, ti chiediamo di segnalarci la tua adesione. Per il gay pride nazionale, che si terrà a Bologna sabato 28 giugno, la nostra presenza è garantita con un carro dal quale diffonderemo un testo.Sei invitata/o a partecipare! Inoltre abbiamo fatto richiesta al Comitato organizzatore di potere in quell'occasione, come Associazione Certi Diritti, promuovere una raccolta firme su una o più proposte di legge su matrimonio gay, lotta omofobia, ecc. . Coordinatrice della nostra presenza al pride di Bologna è Roni, la nostra Tesoriera: guetta.roni@gmail.com.

4) Iniziativa di disobbedienza/affermazione civile. Si tratta di un'importante azione che vorremmo tentare di organizzare contemporaneamente in varie città italiane nella settimana che precede il gay pride di Bologna del prossimo 28 giugno. Consiste nel richiedere al Comune, da parte di un certo numero di coppie omosessuali, la "pubblicazione degli atti", passaggio obbligatorio per legge in vista del matrimonio. Obiettivo è innescare i conseguenti atti amministrativi per impugnarli in giudizio. Per fare questa iniziativa occorre trovare coppie gay e lesbiche disponibili. Aiutaci a promuovere questa iniziativa anche soltanto suggerendoci un modo per reperire tali coppie o diffondendola tra le persone che conosci. Scrivi pure a certidiritti@radicali.it

5) Presentazione di Certi Diritti in varie città italiane. Al momento sono giunte richieste, con ancora le date da definire, da Torino, Milano, Parma, Napoli, Catania e Lecce. A Trieste l'Associazione è stata presentata lo scorso 8 aprile (http://www.radioradicale.it/scheda/251120/presentazione-dellassociazione-radicale-certi-diritti) e a Parma è nato un gruppo di Certi Diritti. Contiamo entro l'estate di presentare l'Associazione in quante più città possibili. Per questo contiamo anche sul tuo aiuto. Puoi anche contattare i radicali locali che certamente ti/ci daranno una mano.

Speriamo tu sia arrivata/o fino a qui da poter leggere i nostri saluti. Contiamo anche in un tuo aiuto per tentare di raggiungere gli obiettivi di cui ti abbiamo scritto. Non dimenticare di registrarti al sito www.certidiritti.it

Un caro abbraccio da tutte/i noi.

Sergio Rovasio, [Segretario] Clara Comelli, [Presidente] Ron Guetta, [Tesoriera]

Nessun commento: