28 aprile 2008

TEATRO: A MILANO LA RASSEGNA 'LIBERI AMORI POSSIBILI'

Otto spettacoli in scena, 3 settimane di programmazione al teatro Libero di Milano, per stimolare il confronto sul tema della diversita'. Questo e molto altro ancora sara' "Liberi Amori Possibili", rassegna di teatro sulle diversita' alla sua seconda edizione che intende offrire un approccio inconsueto ma a testi e situazioni che prendono in esame le tensioni, i risvolti affettivi e la condizione omosessuale alla luce dei piu' recenti modelli scenico-letterari.

Tra i numerosi titoli in cartellone ''Sempre cosi' carine'' di Claire Dowie per la regia di Giancarlo Nanni e con Sabrina Venezia e Alessandra Roca; ''Turbamenti notturni'' scritto e diretto da Riccardo Reim, con Manuele Morgese e Armando Pizzuti; ''Tu amore mio mi riconoscerai'' di e con Maurizio Arga'n; ''Matrimoni diversi'' liberamente tratto da ''Matrimoni gay'' di Piergiorgio Paterlini per la regia di Simone Schinocca e con Valentina Aicardi, Silvia Freda, Mirko Martina, Simone Schinocca; ''Mi presti la cravatta?'' di Ennio Trinelli, ideazione scenica e regia di Fabrizio Lo Presti, con Fabrizio Lo Presti e Viola Villa e le musiche di Paola e Chiara.

La rassegna verra' presentata martedi' 29 aprile alle 13.30 presso l'assessorato alla Cultura di Milano alla presenza dell'assessore Vittorio Sgarbi; di Corrado d'Elia e Francesco Di Rienzo, rispettivamente, direttore artistico e diretore organizzzativo del teatro Libero.

[ADNKRONOS]

Nessun commento: