22 maggio 2008

ANCORA VIOLENZA A ROMA

Si è presentato stasera al Circolo di Cultura omosessuale Mario Mieli una persona allarmata e sconvolta per aver assistito ad una surreale scena di violenza ai danni di una transessuale. L’episodio è avvenuto a Roma tra la via Prenestina e la via Collatina, luogo abituale della prostituzione transessuale.

Secondo quanto riferito, la transessuale era rincorsa e aggredita da due uomini con le teste rasate e giubbotti neri. Sul luogo era ferma un’auto delle forze dell’ordine, che assistevano impassibili senza intervenire.E’ già il secondo episodio in pochi giorni di ingiustificata violenza e discriminazione ai danni di transessuali che si verifica nella città di Roma, ad accrescere una preoccupazione per il pesante clima di razzismo, xenofobia e discriminazione che è già approdato all’attenzione del Parlamento europeo. Il Circolo Di Cultura Omosessuale Mario Mieli condanna con massima forza ogni gesto di violenza omofoba e transofoba e chiede al Sindaco di Roma e alle autorità competenti chiarimenti sull’episodio e la massima attenzione perché Roma rimanga una città accogliente e sicura per tutti i cittadini a prescindere da orientamento e identità di genere, religione e provenienza.

Andrea Maccarrone [Direttivo Circolo di Cultura Omosessuale ‘Mario Mieli’]
Andrea Berardicurti [Segreteria Politica Circolo di Cultura Omosessuale ‘Mario Mieli’]

Nessun commento: