24 settembre 2008

ULTIME DA GAJAMENTE CRITICAL FORUM GLBTQ

“postiamoci” anche su gajamente

Per completezza d'informazione riportiamo a seguito della risposta anche la lettera di Rossana Praitano.

Cara Rossana,

scrivo a te, ma evidentemente a più di una persona, per rispondere a quanto hai affermato nel tuo/vostro ultimo comunicato. Chiarisco perché rispondo io e non Imma personalmente; non perché debba fare l'avvocato d'ufficio, ma perché parlare delle nostre ultime azioni come fatti di una sola persona è francamente semplicistico. Né si può far dipendere le azioni, o il giudizio su di esse, dalla storia personale di una singola persona. […]

Saranno processati il 24 febbraio del prossimo anno per l’accusa di atti osceni in luogo pubblico due giovani omosessuali sorpresi il 26 luglio dello scorso anno al Colosseo, da una pattuglia dei carabinieri mentre erano impegnati in un atto sessuale. Il rinvio a giudizio con citazione diretta e’ stato deciso dal pubblico ministero Pietro Pollidori sulla base del rapporto fatto dai carabinieri che sorpresero i due giovani. Sono Michele F. di 36 anni e Roberto L. di 27 anni, che sono difesi dall’avvocato Daniele Stoppello appoggiati dall’associazione Arcigay. […]

Il Consiglio nazionale di Arcigay - riunitosi a Bologna il 20 e 21 settembre 2008 - ha deciso che il 14 febbraio 2009 sarà la giornata di lancio di una vasta campagna di visibilità delle coppie omosessuali, che si terrà in tutta Italia. Nella prossima riunione a novembre, saranno decisi il titolo, lo slogan, l’organizzazione della campagna. […]

“L’annuncio del ministro Rotondi di una proposta di legge a firma sua e del ministro Brunetta sul riconoscimento delle convivenze e delle coppie omoaffettive mi entusiasma. Sono commosso”. Lo afferma in una nota Enrico Oliari, presidente di GayLib (gay di centrodestra), il quale ha continuato: “Dopo anni di fumo e di dannose ipocrisie, le sinistre stanno finalmente perdendo il monopolio sulla tematica dei diritti dei gay e penso che grazie al Governo di centrodestra ora possiamo finalmente sperare nel riconoscimento dei nostri diritti. Io, che da sempre sono di destra, non ne ho mai avuto dubbio”. […]

Nessun commento: