2 gennaio 2010

INCONTRI DI ROLE PLAYING E METODO ATTIVO LGBT

Cos’è il role playing (gioco di ruolo) e il metodo attivo?

Il role playing (gioco di ruolo) è una modalità di essere e di agire nel gruppo che deriva dallo psicodramma di Moreno. Con il role playing non vengono messi in scena vissuti, ruoli ed aspetti personali del singolo partecipante, ma ruoli, conflitti e dinamiche sociali.

E’ una modalità di vivere il gruppo che fa leva sull’improvvisazione dei partecipanti e consente di agire, sperimentare e anche osservare i vari ruoli sociali del nostro vivere quotidiano. Il metodo attivo è un modo di vivere il gruppo che si fonda sulla possibilità di vivere vari ruoli sociali o personali e aspetti di sè, improvvisando e facendo leva su elementi come la creatività e la spontaneità nel qui e ora scenico.


Si propongono 5 incontri di ROLE PLAYING (gioco di ruolo) e metodo attivo centrati sulle tematiche LGBT (Lesbico – Gay – Bisessuale – Trans).

Durante gli incontri si affronteranno dinamiche, questioni, conflitti, luoghi comuni ed oppressioni che persone omosessuali e trans si trovano a vivere in vari contesti sociali come avviene nella scuola, nell’ambito del lavoro, in famiglia, nel gruppo di pari e in ogni ambito in cui più persone interagiscono.

Gli incontri sono aperti a tutti coloro che hanno desiderio di misurarsi in un contesto gruppale attivo e dinamico. Non serve la prenotazione e si può partecipare in modo libero a tutti o solo ad alcuni degli incontri proposti. Quello che si richiede è la puntualità.

Calendario degli incontri 2010, sempre il giovedì:

28 gennaio ore 21.00
25 febbraio ore 21.00
25 marzo ore 21.00
29 aprile ore 21.00
27 maggio ore 21.00

Gli incontri si tengono presso la sede Rebis di Verona – Stradone Santa Lucia nr. 17 C
(a 300 metri dal cavalcavia di Viale Piave in direzione Mantova).

Il conduttore degli incontri è Ermanno Marogna che da anni conduce gruppi di sviluppo e crescita in vari ambiti.

Per la partecipazione viene chiesto un contributo volontario per l’affitto della sede Rebis.

Per informazioni telefonare al nr. 349 4641139 o scrivere una mail ad ermannovr@yahoo.it

Nessun commento: