28 aprile 2011

'CERTI DIRITTI' NEWS

Giovanardi attacca Ikea, colpevole di aver realizzato un manifesto pubblicitario in cui due uomini si tengono teneramente per mano. Questo diventa uno scandalo, mentre continuano a non esserlo le violenze e le aggressioni di persone omosessuali o trans. Continuano a non esserlo il fatto che in Italia i diritti umani seguitano ad essere considerati dei privilegi e che il nostro Parlamento non riesca neppure ad approvare una legge contro l 'omofobia.

Aiuta Certi Diritti a continuare le sue battaglie per l'affermazione del diritto per tutti ad esprimere liberamente la propria sessualità senza discriminazioni.

Buona lettura

IN MEMORIA DI DAVID KATO KISULE

'Sei gay? Allora muori' pubblicato dopo la lettera dell'Ambasciatore ugandese al Presidente del Parlamento, diffusa dalla nostra associazione.

Aiuta e sostieni il Fondo in memoria di Davi Kato Kisule. Con i contributi che raccoglieremo, insieme ad Arcigay e Non c'è pace senza giustizia, sosterremo le spese legali per garantire un processo equo in cui la verità sul suo assassinio possa emergere.


ASSOCIAZIONE

Gay Pride di Mosca: il vicesindaco lo autorizza.

Spot Ikea, i Radicali: "A Giovanardi piace la famiglia del Mulino Bianco"

Giovanardi chieda scusa a Ikea e pensi a matrimoni in calo.

Giovanardi non contento della brutta figura su Ikea...


Intervista a Sergio Rovasio su censimento e coppie lgbt.

I radicali chiedono a Gradisca il registro delle coppie di fatto.


RASSEGNA STAMPA

I mobili contro la Costituzione.


Famiglia, il Governo ha fallito. Ma sull'Ikea Giovanardi ha ragione.


Se i gay scandalizzano il Governo.


"E' successo anche a me": su Facebook gay e lesbiche raccontano le aggressioni.


"Le lesbiche? Fanno schifo anche a noi": i lettori del Giornale contro Paola Concia.


Bologna. Coro di bambini canta 'Bella ciao' alla manifestazione per le vittime omosessuali del nazifascismo.


Ennesima battutaccia di Berlusconi. Questa volta sul sesso femminile.


I gay? Non esistono!


Il bacio gay che Facebook ha censurato.


Torino. Anche dalla Provincia il patrocinio alla conferenza Ilga.


Espulso dalla Germania l'imam Abu Bilah, chiedeva pena morte per gli omosessuali.


La legge sulle unioni civili di coppie omosessuali, nel Liechtenstein si va verso il referendum.


Ungheria liberticida e omofoba. Dio, patria e famiglia: a volte ritornano.


Austria. Fecondazione assistita.
Incostituzionale il divieto per coppie lesbiche?


Giappone. Eletto Taiga Ishikawa in un municipio di Tokyo primo gay dichiarato.


Malesia: "centro di addestramento" anti-gay.


New York City, il Governatore Andrew Cuomo appoggia il matrimonio gay.


Polemiche in California. Un avvocato contesta l'imparzialità del giudice: "E' un omosessuale".


STUDI, RICERCHE E MATERIALI INFORMATIVI

Il sesso anale è ancora fuorilegge in 14 stati dell'America.


Matrimonio tra persone dello stesso sesso. Capitolo tratto dal Trattato di Diritto di Famiglia diretto da Paolo Zatti.


Depennò l'omosessualità dalle malattie mentali. A 94 anni è morto Alfred Freedman.

LIBRI E CULTURA

Dal 28 aprile al 4 maggio 'Da Sodoma a Hollywood' a Torino. Inaugura Noemi, con Stuart Milk ospite e il patrocinio della Carfagna.


Noi maschietti normali siamo tutti omofobi.


Andrea Pini, Quando eravamo froci, Feltrinelli, € 20,00

Intervista. Andrea Pini presenta a Queerblog "Quando eravamo froci"


Lea Melandri, Amore e violenza- Il fattore molesto della civiltà, Bollati Boringhieri, €15,00

Eugenio Cardi, Irene F. Diario di una borderline, I libri di Emil (distribuzione Messaggerie Libri), € 14,00

Da rileggere

Scalise Daniele, Lettera di un padre omosessuale alla figlia, Rizzoli, € 15,00

Stefano Ciccone, Essere maschi. Tra potere e libertà, Rosenberg & Sellier, Torino, 2009, pp. 252, €18,00

Nessun commento: