28 giugno 2011

28 GIUGNO : DAL 1969 L'ORGOGLIO DI ESSERE COME CI PARE ...

Accompagna questa Memoria del 28 giugno e l ‘orgoglio di essere quel che si è da parte delle persone omosessuali, un breve filmato Omaggio a Peter Boom, l’Amico che è volato via il 26 maggio 2011 dicendoci sempre: “Vi sarò vicino. Forza e coraggio” ...


E’ stato visto da un pubblico entusiasta, al Film Tuscia Festival a Viterbo, poche sere fa per la proiezione di Habemus Papa di Nanni Moretti: Peter Boom, sosteneva tutti i diritti civili delle persone e degli animali su questa terra, la sua teoria la chiamò Pansessualità. Leggo stamattina che “Il presidente uruguayano, Josè Mujica, ha stabilito per decreto che possono aprirsi le indagini per almeno 88 casi di violazione dei diritti umani durante la passata dittatura (1973-1985). Le indagini erano state finora impedite dalla ‘Ley de Caducidad’, approvata nel 1986 e ratificata da due plebisciti nel 1989 e nel 2009. Lo ha reso noto il segretario della presidenza, Alberto Breccia, nel giorno in cui ricorrono i 38 anni dal golpe militare.” Ricordo che la Chiesa Cattolica e lo stato del Vaticano, non hanno mai firmato la Dichiarazione Universale dei Diritti Umani. Mi rendo conto, che è una atto solo “formale” e la sostanza che viaggia è ben altra. E allora viaggino pure le note e 'Somewhere Over the Rainbow'.

E sia che Jesce Sole !

Doriana Goracci

Nessun commento: