16 dicembre 2011

ASSOCIAZIONE RADICALE 'CERTI DIRITTI' : LE NOVITA' DOPO IL CONGRESSO DI MILANO

Ciao tutt**,
al termine del nostro V congresso, che si è svolto il 3 e 4 dicembre a Milano, sono stati eletti i nuovi organi dirigenti dell'associazione.
Yuri Guaiana ed Enzo Cucco sono rispettivamente il nuovo segretario e il nuovo presidente di Certi Diritti, Giacomo Cellottini è stato confermato Tesoriere mentre John Francis Onyango, l'avvocato ugandese di David Kato Kisule, è il presidente onorario dell'Associazione.
La II Sessione del 39° Congresso del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito, che dal 1995 è un'organizzazione non governativa (Ong) con statuto consultivo all'Onu, ha accolto la nostra richiesta di diventare uno dei suoi soggetti politici costituenti e questo ci permetterà di rafforzare in ambito transnazionale l'impegno per la lotta alle discriminazioni e per l'affermazione dei diritti civili e umani.
Per riascoltare e rivedere il Congresso, ai seguenti link trovi l'audiovideo integrale di Radio Radicale: prima giornata e seconda giornata.
Qui invece trovi l'audio del convegno 'La via giudiziaria delle coppie omosessuali che chiedono il riconoscimento dei loro diritti: un approccio di diritto comparato'.
Il congresso ha votato una mozione generale, che impegna l'associazione ad assumere come prioritaria la lotta contro ogni forma di sessuofobia, ha modificato lo Statuto e approvato il Bilancio.
Sul sito troverai anche la traduzione del discorso di John Francis Onyango e il testo integrale in italiano del discorso del Segretario di Stato americano Hillary Clinton per la giornata mondiale dei diritti umani in cui afferma: i diritti gay sono diritti umani.
Al Congresso del Partito Radicale Nonviolento Transnazionale e Transpartito, Certi Diritti ha partecipato alla Commissione 'Antiproibizionismi su droghe, scienza e scelte individuali' e sono intervenuti in plenaria il segretario e il presidente onorario dell'associazione.
Intanto il Gruppo Alde al Parlamento Europeo, nel quale lavora il nostro responsabile per le questioni europee Ottavio Marzocchi, ha proposto una RoadMap nell'Ue contro l'omofobia e le discriminazioni, mentre il movimento lgbt ha deciso di organizzare il Pride del 2012 a Bologna.
Le iscrizioni e i contributi dei sostenitori sono la nostra unica fonte di finanziamento ed è importante per noi raccogliere all'inizio dell'anno le risorse che ci permetteranno di realizzare campagne e azioni concrete non solo in Italia per i diritti umani, la lotta alla sessuofobia e alle discriminazioni. Ti ringraziamo fin da ora per l'aiuto che vorrai darci.
Certi Diritti promuove insieme ad Amnesty International e Arcigay la maratona per i diritti umani. Partecipa con la tua firma su www.firmiamolitutti.it
Continua la campagna 'Informerai' per denunciare la RAI all'Agcom per l'informazione negata sui temi delle libertà sessuali e delle discriminazioni di genere.
Firma anche tu >

Nessun commento: