11 novembre 2012

Di ritorno a Ginevra: un messaggio da Jessica Stern

Relazione-back da Ginevra: ONU Recensioni conformità trattato sui diritti umani

Amici,


" CEDAW non è tua nonna," è ciò che un amico ha scritto sulla mia bacheca di Facebook quando ho fatto riferimento a un recente riunione per valutare la conformità del Cile con un trattato internazionale che condanna la violenza contro le donne.


C'è stato un tempo in cui lesbiche, gay, bisessuali e transgender (LGBT) erano ignorati dai trattati internazionali e dal diritto internazionale generale. Non è così più.


Nel mese di ottobre, come Comitato per l'Eliminazione di ogni forma di discriminazione contro le donne (CEDAW), IGLHRC ha collaborato con 6 organizzazioni cilene LGBT per la revisione del Cile), 5 organizzazioni turche LGBT per i diritti umani per la revisione della Turchia , e 40  organizzazioni LGBT filippino per la revisione delle Filippine   .


Il nostro lavoro è stato premiato. Nelle osservazioni conclusive dei comitati,


Visualizza i nostri album fotografici e video di Kilic Sevval di Istanbul LGBTT (Turchia), Andres Rivera Duarte della Organización de Transexuales por la Dignidad de la Diversidad (Cile), Jonas Bagas di Share TLF (Filippine), e Ging Cristobal, coordinatore del progetto IGLHRC per l'Asia (Filippine) che ha testimoniato le condizioni per le persone LGBT nei rispettivi paesi.


Oggi, mia nonna sa che CEDAW condanna l'omofobia e la transfobia. E IGLHRC si impegna a lavorare con voi e le comunità LGBT di tutto il mondo per garantire che entro domani, le nonne di tutti sappiano che i diritti umani sono per tutti, in tutto il mondo.


Con il calore e la solidarietà,


Jessica
Jessica Stern
Direttore Esecutivo


Nessun commento: