29 marzo 2013

Il docufilm "Alfredo's Fire. The vatican Stonewall" vuole ricostruire la terribile storia di Alfredo Ormando.

Alfredo Ormando si diede fuoco in Piazza San Pietro il 13 gennaio 1998 per protestare contro l'omofobia della chiesa cattolica. Il docufilm Alfredo's Fire. The vatican Stonewall ne ricostruisce la storia. Ma urgono dei fondi.

Il docufilm su Alfredo Ormando, una raccolta online per ultimarlo 51

Le ultime parole che scrisse Alfredo Ormandogay, scrittore e poeta siciliano che si diede fuoco in piazza San Pietro - sono da brivido.
La disperazione in chiave poetica, un urlo che non può lasciare indifferente e che non si può spegnere come le vampe che lo avvolsero il 13 gennaio del 1998. Due poliziotti cercarono di spegnere le fiamme, ma fu inutile, Alfredo morì pochi giorni al Sant'Eugenio.

Ho passato buona parte dei miei quarant'anni sperando che le mie parole pubblicate in un'opera potessero uscire dai confini della mia isola, la Sicilia. Non è stato possibile, inesorabili i rifiuti delle case editrici, dalle più grandi alle minori. Allora ho deciso di farmi parola io stesso. Ho deciso di trasformare in urlo e in segno indelebile il mio corpo di uomo che ama un altro uomo, di gridare tutto ciò che la Chiesa non vuole vedere. Il mio corpo sarà la penna, si consumerà scrivendo la mia parola che nessuno potrà cancellare, il mio inchiostro sarà la benzina.

Un sistema che era rimasto sordo ai suoi proclami. Una chiesa che non lo aveva accolto, consumando in lui, una diatriba, dilaniante, il suo gesto di protesta era:

contro la Chiesa che demonizza l'omosessualità, demonizzando nel contempo la natura perché l'omosessualità è sua figlia.

È dello stesso avviso il regista americano Andy Abraham Wilson, che a quindici anni di distanza ha raccolto il so grido disperato e con la sua casa di produzione la Open Eyes Pictures, ha messo un piedi un documentario, che ricorda Alfredo Ormando, attraverso i suoi scritti e incontri con quanti lo hanno conosciuto. Wilson spiega così il progetto del docufilm: "Racconta il desiderio di Alfredo di non sentirsi escluso e rivela la lotta archetipica per riconciliare fede e sessualità."


Il film, per essere ultimato e presentato a Palermo nell'ambito del Pride nazionale, ha bisogno dell'aiuto di tutti gli internauti.

In questa piattaforma si possono fare donazioni, con una cifra di almeno diecimila dollari si risulterà produttore esecutivo del documentario.
 Andy Abraham Wilson, è stato semifinalista agli Oscar con Under Our Skin.

Dalla piattaforma Kickstart, Wilson anticipa Il docufilm Alfredo's Fire. The vatican Stonewall : una campagna "di coinvolgimento della comunità per utilizzare il cinema come strumento di consapevolezza globale e di riflessione".

per vedere il trailer

http://www.queerblog.it/post/51823/il-docufilm-su-alfredo-ormando-una-raccolta-online-per-ultimarlo

Nessun commento: