15 aprile 2013

alla Casa Internazionale delle Donne, l'appuntamento verso la prima Fem Conference italiana


Venerdì 19 Aprile 2013 ore 18.15

On the way to femme/fem conference

QUEER IT YOURSELF 2. 
Visioni Queer

@
Caffè letterario - Casa internazionale delle Donne 
via della Lungara, 19
l'appuntamento che Queer it Yourself dedica
verso la prima
Fem Conference italiana
che si terrà il 2 giugno nell'ambito del
 festival internazionale
GendErotica - contaminazioni di arte queer
a cura di Eyes Wild Drag

Ne parliamo con Kespazio! e Michela Baldo


Fem è un termine usato da molte persone queer che identificano se stesse come 'femminili'. Definire in maniera univoca chi sia Fem o cosa si debba intendere con questo termine non è semplice poiché il suo significato si presta a diverse interpretazioni. Le Fem capovolgono gli stereotipi giocando con essi e sovvertono categorie e definizioni, usandole al di fuori degli stereotipi imposti dalla cultura dominante e sessista. Per questo motivo, Fem è anche un concetto caratterizzato da un forte impegno politico. 

Partendo da questi presupposti, la prima Fem Conference italiana, che si terrà il 2 giugno nell'ambito del Festival
GendErotica - contaminazioni di arte queer, si pone come obiettivo lo sviluppo della riflessione sull'identità Fem, sul suo rapporto con la teoria queer, sulle sue forme di espressione, sulle sue battaglie, sulle forme di resistenza e di contrattacco all'eteronorma e alla femminilità normativa. Nonché l'impegno ad affermarsi in contrasto ad ogni invisibilità, discriminazione e disistima a cui è spesso stata relegata, anche nell'ambito della stessa cultura queer.

Fem sono quelle donne che, nella nostra storia, tra le prime, hanno attivamente contribuito a costruire la visibilità e la cultura lesbica; Fem sono anche quelle persone che, indipendentemente dal genere loro assegnato e dal proprio orientamento sessuale, vivono, agiscono, intervengono nel mondo, costruiscono se stesse in quanto Queer Fem.


La prima Fem Conference italiana vedrà la partecipazione di docenti, artist*, attivist* provenienti da Italia, Francia, Gran Bretagna, Belgio, Usa e Canada. Noi ci auguriamo possa essere un primo tassello verso una specifica riflessione italiana e una presa di coscienza e consapevolezza dell'essere e dell'agire Fem.

GendErotica 2013 e la Conference vogliono essere il festival della solidarietà queer e della sorellanza Fem per le Fem e tutti i loro Alleati!

Ringraziamo Kespazio! per la sensibilità dimostrata e Michela Baldo (Università per Stranieri di Siena) per l'apporto scientifico sostanziale nella programmazione della Conferenza del prossimo 2 giugno. Vi aspettiamo venerdì!








--

Nessun commento: