18 dicembre 2014

Jessica Stern, Direttore esecutivo di GLHRC, notizie da ONU

Saluti da Suriname

Notizie da Jessica Stern,  Direttore esecutivo di GLHRC

12 dic 2014
Sotto la bandiera del Gay e Lesbica Internazionale Human Rights Commission, gli attivisti hanno condiviso le loro preoccupazioni più urgenti con i rappresentanti governativi provenienti da più di 30 paesi e quattro agenzie delle Nazioni Unite, tra cui i rappresentanti di paesi ostili alle tematiche LGBT.

Mercoledì scorso, all'internazionale dei diritti umani, i membri della delegazione del IGLHRC hanno parlato ad un evento LGBT di alto livello presso la sede delle Nazioni Unite ** Questa sessione in movimento, ' L'amore /famiglia è un valore: Sostenere tutti i familiari e le loro famiglie, ' ha sostenuto la cantante Mary Lambert, che ha eseguito il suo inno ispiratore "Lei mi tiene caldo."
Il Vice Segretario Generale delle Nazioni Unite Jan Eliasson ha detto : "Se siamo fedeli ai nostri valori e ai nostri ideali, l'amore e la cura nelle famiglie deve naturalmente estendersi a coloro che sono lesbiche, gay, bisessuali, transgender o intersessuali. "

Il giorno prima una delegazione ha incontrato media nazionali e  di NYC , tra cui ABC News, Huffington Post, Gay City News e in un incontro separato il The New York Times su HIV / AIDS e sul lavoro di GLHRC per i diritti umani.


I governi e le agenzie delle Nazioni Unite hanno ascoltato gli attivisti e tra molte altre questioni hanno assunto alcuni impegni a fare di più e meglio per affrontare la violenza, l'abbandono senza fissa dimora tra i giovani LGBT, e a spingere per il riconoscimento dei diritti dei transessuali e intersessuali bambini.

Grazie al lavoro di IGLHRC e dei suoi partner, alle Nazioni Unite stanno diventando sempre più aperti al riconoscimento delle persone LGBTI e consapevoli dei nostri problemi e preoccupazioni. E questo ha un impatto nei paesi in tutto il mondo.
Il Cile, ad esempio, ora permette ai bambini transgender di andare a scuola secondo il genere che hanno e sotto i nomi scelti da loro . Questo, in parte, è il risultato dell' advocacy presso le Nazioni Unite con un impatto reale sulla vita, i diritti e la dignità delle persone. Ma, naturalmente, c'è molto di più da fare e molte altre questioni da sollevare.

Nessun commento: