3 febbraio 2012

'CERTI DIRITTI' NEWS

A Milano il fondo anticrisi si allarga anche alle coppie di fatto e alle unioni tra persone dello stesso sesso. La scelta della giunta milanese attira le critiche, tra gli altri, del quotidiano dei vescovi, che bolla il provvedimento come "incostituzionale".

L'associazione radicale Certi Diritti plaude alla decisione e risponde ad Avvenire che dimentica la carità cristiana e cita come gli pare don Milani.

Ma a Milano viene anche chiesto il rogo in piazza di un libricino per bambini illustrato da Altan sulle diverse forme di famiglia. Basta con l'odio e l'omofobia.

Questa settimana la ministra del Lavoro, Elsa Fornero, in un discorso pronunciato nel corso di un'audizione alla Camera, si è impegnata contro le discriminazioni verso le persone gay e trans. E riceve il plauso del Dipartimento di Stato Usa.

In una lettera alla ministra l'associazione radicale Certi Diritti ha offerto la sua collaborazione.

I politici clerical-fondamentalisti la smettano con i loro grugniti.

Anche dal mondo dello spettacolo sempre più artisti sostengono pubblicamente i diritti delle persone LGBTI in Italia. Laura Pausini si è schierata a favore delle unioni gay e Giorgia ha dichiarato: "Gay e lesbiche sono discriminati a causa di ignoranza e arretratezza culturale".

Dal mondo:

Il Segretario Generale Onu Ban Ki-Moon al vertice dell'Unione Africana parla in favore dei diritti lgbt. Certi Diritti: i Paesi africani ascoltino le sue parole >

Gay nigeriano torturato nel suo paese rischia di essere rimpatriato dagli Usa.
Appello al Presidente Obama >

La lettera di un 15enne ai suoi due papà adottivi >

Colombia. A Bogotá per la prima volta una transessuale fa parte del governo della città >

Da leggere:

Omosessuali, rom, disabili le vittime senza nome dell'Olocausto.

Il volto arcigno della madre patria: l'omofobia istituzionale in Italia Di Yuri Guaiana, Segretario dell'associazione radicale Certi Diritti

Paolo Rigliano, Jimmy Ciliberto e Federico Ferrari, Curare i gay?Oltre l'ideologia riparativa dell'omosessualità, Raffello Cortina , €24,00

Perché sostenere l'associazione radicale Certi Diritti?
Perché "per noi non si tratta di obiettivi personali o di vittorie, stiamo cercando di cambiare la nostra vita" Harvey Milk (oggi ore 21 Rai 3 il film di Gus Van Sant). Rinnova la tua iscrizione a Certi Diritti >

Nessun commento: