18 luglio 2012

ASSOCIAZIONE LUCA COSCIONI NEWS



Associazione Luca Coscioni per la libertà
della ricerca scientifica
Newsletter quindicinale. Numero 17 - 17 luglio 2012

a cura di Carlo Troilo
per iscriversi e contribuire: www.associazionelucacoscioni.it/contributo
Unioni civili fra omosessuali: un altro privilegio per i parlamentari?
Il presidente Fini ha assicurato a Paola Concia che   entro la fine della Legislatura l'ufficio di presidenza della Camera si pronuncerà sulla richiesta di concedere ai partner dello stesso sesso  dei parlamentari i diritti previsti per i "compagni di vita": "doveroso  - ha detto Fini -  non fare come gli struzzi".  Nel dicembre del 2006 scrissi una lettera aperta ai presidenti  di Camera e Senato dell'epoca (Bertinotti e Marini) in cui denunciavo il fatto che  da molti anni deputati e senatori (compresi quelli che si opponevano in quei mesi ad una legge sui "DICO") beneficiano di un sistema di "pacs privati" che consente loro di assicurare al convivente due dei principali benefici di questa normativa: l'assistenza med ica e la reversibilità della pensione. Non ebbi risposta dai destinanari delle mie lettere ma il senatore di AN Riccardo Pedrizzi, in una sdegnata dichiarazione all'ANSA, confermò la possibilità di estendere al convivente l'assistenza sanitaria, precisando che invece la reversibilità della pensione  "è stata autorizzata in passato solo talvolta e  direttamente dai presidenti delle Camere"  (alla faccia della certezza dei diritti).  E' cambiato qualcosa o i collaboratori  di Fini non lo hanno informato dei fatti?  E comunque, non farebbe meglio l'onorevole Fini, che sui temi bioetici esibisce sempre la sua laicità, a riproporre alla Camera una legge sulle unioni civili valida per tutti i cittadini? 
                                              
NOTIZIE DALL'ITALIA
D'alema e Fini su unioni di fatto (1 luglio) -  In due interviste al "Corriere della Sera" D'Alena e Fini concordano sul tema.  D'Alema: "Sono assolutamente favorevole a riconoscere  i diritti delle persone che convivono fuori del matrimonio. Credo che anche gran parte del mondo cattolico considerì ciò ragionevole".   Fini: tra i punti fermi per FLI cita "un quadro giuridico per regolare le unioni fra persone…….senza mettere in discussione la famiglia". Né D'Alema né Fini fanno espresso riferimento alle unioni omosessuali. Su questo punto, invece, si è espresso Marco Pannella nella parte finale della conversazione settimanale di domenica 15 luglio.  Per saperne di più   
Testamento biologico (1 luglio) – In un articolo sul "Manifesto" Filomena Gallo e Marco Cappato, segretario e tesoriere della Associazione Luca Coscioni, spiegano – in polemica con un articolo di "Avvenire" che li aveva definiti "inutili" – i motivi per cui i registri dei testamenti biologici istituiti da molti Comuni sono giuridicamente rilevanti, oltre ad avere un  valore politico.  Per saperne di più   
Cannabis terapeutica (13 luglio) -  Veneto, sì della commissione consiliare all'uso a scopo terapeutico della sostanza base della marijuana. I farmaci saranno gratuiti, stanziati 100mila euro.Per saperne di più
Milano, città della salute (1 luglio) -  Il presidente Formigoni ha annunciato in una riunione – disertata dal sindaco Pisapia – che la "città della salute" sorgerà a Seto San Giovanni, nel luogo della ex Falk. Costo dell'opera, 440 milioni.
Costi sanità (3 luglio) -   Inchiesta de "La Stampa" con un confronto fra prezzi di mercato e costi affrontati nella sanità (fino a 5 volte di più). Dati e tabelle per regioni. (13 luglio). Editoriale di Ignazio Marino su "L'Espresso": una critica molto dura ai pesanti tagli alla Sanità, soprattutto per aver adottato il criterio dei tagli lineari, che non  distingue fra regioni virtuose e no. Per saperne di più
Film su Eluana (3 luglio)  -  Secondo "Il Fatto Quotidiano" la Film Commission della Regione Friuli Venezia Giulia è stata chiusa perché colpevole di aver finanziato il film di Bellocchio ispirato alla vicenda di Eluana Englaro (per la Regione si è trattato di una necessità di risparmio). (5 luglio)  Secondo "Avvenire" il finanziamento al film di Bellocchio è stato "ripristinato" dalla Regione.
Aborto e obiezione di coscienza (3 luglio)  -   Interrogazione dei consiglieri regionali radicali Giuseppe Rossodivita e Rocco Berardo sulla situazione del Lazio, dove il 91.3% dei ginecologi ospedalieri sono obiettori di coscienza.  A Frosinone, Rieti e Viterbo non si effettuano aborti   terapeutici, per cui le donne sono costrette a ricorrere alle strutture romane, sempre più congestionate. (5 luglio)  Intanto il Ministro Balduzzi ha risposto ad una interrogazione dell'on. Farina Coscioni. Per saperne di più
Non autosufficienza (4 luglio)  -   Sul  "Sole 24 Ore" un appello del "Network Non Autosufficienza" che propone al governo un piano per attuare la legge 38 e migliorare la attuale, drammatica situazione. Per il primo anno servirebbero 800 milioni di euro.  (9 luglio) UNICREDIT annuncia che sponsorizzerà – nelle province di Torino, Venezia, Napoli e Palermo,  la nascità degli "Alzheimer cafè", luoghi di incontro e socializzazione per i malati e le loro famiglie, già diffusi con successo all'estero.
Staminali embrionali (4 luglio) -  L'Associazione Luca Coscioni ha presentato al Parlamento Europeo una mozione per ottenere che l'ottavo programma quadro per la ricerca UE preveda la finanziabilità dei programmi di ricerca basati sulle cellule staminali embrionali. Primo firmatario Giulio Cossu,  copresidente della Associazione. Hanno già firmato 13 Premi Nobel, numerosi parlamentari, fra cui Emma Bonino,e anche l'astrofisica Margherita Hack. Per saperne di più
Droghe leggere (6 luglio) -  Su "L'Espresso" Roberto Saviano prende spunto dalla decisione dell'Uruguay di legalizzare l'uso della marijuana (vedi NL numero 16)  per proporre la stessa misura in Italia, spiegandone i vantaggi. (7 luglio) -  Secondo un rapporto dell'ONU l'Italia sarebbe  il primo Paese in Occidente per il consumo di droghe leggere (l'anno scorso il 14,6% dei cittadini in età compresa fra i 15 e i 65 anni avrebbe fatto uso di cannabis, mentre l'1% della popolazione italiana farebbe uso di cocaina). "La Repubblica" dà ampio spazio alla presa di posizione di Saviano, pubblicando fra l'altro un articolo di Umberto Veronesi che condivide la proposta e una dichiarazione del segretario di Radicali I taliani Mario Staderini: le legge attuale ha solo intasato le carceri. (13 luglio) -  Dopo la Toscana, anche il Veneto autorizza l'uso della cannabis terapeutica. I farmaci saranno gratis; stanziati 100 mila euro.  Per saperne di più   
Tagli alla ricerca (8 luglio) – Il "Corriere della Sera" riferisce sulle proteste dei ricercatori italiani. I tagli previsti dalla spending review mettono a rischio non solo l'Istituto di Fisica Nucleare (che ha contribuito alla recente scoperta  della "particella di Dio") ma anche i laboratori di Frascati  e del Gran Sasso. Per saperne di più
Fondi per SLA (10 luglio) -   Giudizio positivo della Associazione dei malati di SLA e malattie altamente invalidanti sulla norma del decreto sulla spending review che stanzia per il 2013 700 milioni di euro per questo tipo di malattie.
Reato di tortura (13 luglio) -   Sul "Corriere della Sera" ampia inchiesta di Gian Antonio Stella sulle  pressioni dell'Europa (iniziate 25 anni fa) perché l'Italia inserisca nel codice penale il reato di tortura. Amnesty International ha scritto il questi giorni al ministro Severino   invitandola  ad ottemperare a questo impegno.
Legge 40 (13 luglio) -  Margherita De Bac analizza sul "Corriere della Sera" la relazione annuale del ministero della Salute sulla attuazione della legge 40: aumenta l'età media delle madri e il numero dei "bimbi in provetta" : 10.819 nel 2011, 12.506 nel 2012. Per saperne di più
Fecondazione (16 luglio)  -  Filomena Gallo commenta la relazione annuale sullo stato di attuazione della legge 40/2004. "Dopo l'intervento della Corte Costituzionale nel 2009, aumentano le coppie che si sottopongono ai trattamenti di fecondazione assistita, i cicli iniziati, le gravidanze ottenute e i bambini nati, che nel 2010 superano i 12.000, considerando tutte le tecniche di PMA, di I, II e III livello. [...] Speriamo che questi dati positivi in materia di salute e nascite possano migliorare a breve, reintroducendo in Italia le tecniche con donazione di gameti e sul piano della ricerca con la dichiarazione di incostituzionalità del divieto contenuto nella legge 40, battaglie che continuiamo a portare avanti co n l'Associazione Luca Coscioni per la libertà di ricerca scientifica". Per saperne di più
NOTIZIE DAL MONDO
Fecondazione, Croazia (14 luglio) -  La nuova legge apre all'eterologa, niente limiti sugli embrioni. Potranno sottoporsi alla pratica pure gli stranieri. Condanna dei vescovi: «Effetti imprevedibili». Per saperne di più
Genoma (13 luglio)  -  Dalla lettura del genoma di un gorilla, da poco completata, si conferma la stretta parentela con noi umani. Confrontando tutti e quattro i genomi, si scopre che l'uomo differisce dallo scimpanzé per l'1,37 per cento del genoma, dal gorilla per l'1,75 e dall'orango per il 3,4. Per saperne di più
Obamacare (1 luglio) -  Marco Ventura sul "Corriere della Sera" esamina la posizione dei vescovi americani sulla riforma sanitaria di Obama, la cui costituzionalità è stata ribadita dalla Corte Suprema, benchè 6 dei 9 membri siano cattolici. Secondo "Vatican Insider"  la pronuncia della Corte ha salvato  l'obbligo  di stipulare una assicurazione sanitaria ma non anche quello di coprire le spese abortive.   (11 luglio) – Ampio articolo del "New York Times" sulle cure per i malati mentali: grazie alla riforma sanitaria di Obama, confermata dalla Suprema Corte, avranno anch'essi la possibilità di veder coperte dalle assicurazioni sanitarie  le spese per le necessarie terapie.
G B, anoressia (1 luglio) -  Polemiche in Gran Bretagna per la decisione di un giudice di alimentare forzatamente una donna di 32 anni che sta morendo di anoressia.  I favorevoli: la donna non aveva mai espresso la volontà di morire. I contrari: è una tortura (FonteBioEdge).
Suicidio assistito, Danimarca e Gran Bretagna (1 luglio) -  La commissione di esperti del parlamento danese si è detta favorevole alla legalizzazione del suicidio assistito: una proposta che lo stesso parlamento aveva bocciato nel 1997 e nel 2003. Contrario il comitato bioetico della associazione nazionale dei medici danesi.  Polemiche anche in Gran Bretagna, dove il congresso annuale della associazione nazionale dei medici ha bocciato la proposta di dichiararsi neutrali dinanzi alle iniziative  politiche di leganizzazione del suicidio assistito, cui invece è favorevole una lobby interna alla associazione composta da medici favorevoli alla "morte dignitosa".  (Fonte: BioEdge)
Scoperta la "Particella di Dio" (1 luglio) – Grande risalto sui giornali alla notizia che il CERN di Ginevra, con un fondamentale apporto di scienziati italiani, ha scoperto il "bosone di Higgs" (c.d. "particella di Dio"), che potrebbe spegare l'architettura della natura. Per saperne  di più
USA, AIDS (7 luglio) -  Se passerà nella contea di Los Angeles il referendum, per il quale le associazioni anti AIDS hanno raccolto 300 mila firme, gli attori dei film porno dovranno utlizzare, per le scene di sesso più esplicite, il preservativo. Protestano i produttori di film porno: andremo a girare altrove.
Ricerca UE (9 luglio) –  Ampio servizio di "Sole 24 Ore" sul nuovo programma di ricerca UE:  stanziamento record di 8,1 miliardi, di cui 1,2 con corsia preferenziale per le piccole e medie imprese.
Spagna, cannabis (9 luglio) – "El Pais" riferisce sulle polemiche in corso per l'iniziativa di alcune associazioni di consumatori di cannabis di Basquera (Tarragona) per la coltivazione di campi di cannabis.  Sul tema vi è un certo vuoto legislativo in Spagna,  per cui la vicenda ha visto scendere in campo polizia e tribunali.
Egitto, mutilazioni genitali femminili (9 luglio) -  Articolo di "Financial Times" sulle reazioni alle dichiarazioni su questo tema del nuovo presidente Mohamed Morsi, cui è stato chiesto un parere sulla possibilità che lo Stato vieti questa pratica:  non è una questione dello Stato – ha detto – ma una decisione da prendere di intesa fra madri e figlie.
Diritti degli omosessuali (10 luglio).  Risalto su "Repubblica" alla notizia del primo matrimonio gay di un parlamentare americano, Barry Frank, che da sempre si batte per i diritti degli omosessuali. Presenti alle nozze Nancy Pelosi e John Kerry.  Nello stesso giorno Google ha lanciato una grande campagna per i diritti dei gay, specie nei paesi che non  ammettono le unioni omosessuali.  Slogan della campagna: "Legalizzate l'amore". 
Controllo delle nascite (11 luglio) – Ampio articolo del "Giornale" sulla campagna che la fondazione di Bill e Melinda Gates, la più potente del mondo, sta conducendo per finanziare  un vasto programma di controllo delle nascite nel mondo, assicurando la contraccezione a 120 milioni di donne nei Paesi più poveri del mondo. Per saperne di più
Malattie infettive e animali (12 luglio) – "Le Monde" riprende una serie di studi internazionali da cui risulta che il 75% delle malattie infettive di cui soffrono gli uomini derivano dagli animali.  Esse provocano ogni anno 2,2 milioni di morti.
Circoncisione (13 luglio) -  "IL Giornale e altri quotidiani riferiscono sulla proteste dei rabbini  tedeschi contro la proposta di considerare  come  un reato di lesioni personali la circoncisione: si tratta del "più grave attacco dopo la Shoah".
IN LIBRERIA
Marco Paolini. Ausmerzen, vite indegne di essere vissute.
Einaudi. Pagine 176.Euro 12
Mariapia Bonanate. Io sono qui. Il mistero di una vita sospesa.
Mondadori. Pagine   116. Euro 17,50
Sono recensiti in un ampio articolo di Claudio Magris  sul supplemento domenicale del "Corriere della Sera" ("La lettura"). Magris si sofferma soprattutto  sulle scelte di fine vita, che sono il tema comune dei due libri. Pur fra molti dubbi sulla eutanasia, Magris finisce con il riconoscersi nel documento delle chiese portestante e cattolica tedesche : un testamento biologico con cui si possono rifiutare tutte le terapie e chiedere una adegutata terapia del dolore, anche se questa "non esclude un accorciameno della vita".

Nessun commento: