5 ottobre 2012

APPELLO CONTRO "legge bavaglio anti-gay "

Car**
ho firmato una petizione al Presidente del Parlamento ucraino, Volodymyr Lytvyn, chiedendogli di fermare un disegno di legge anti-gay che ha avuto il suo primo voto martedì scorso.
 
Questa legge è terribile perché rende un crimine per chiunque il solo fatto di leggere, scrivere, postare su blog, o affermare qualsiasi tipo di sostegno per i diritti dei gay in Ucraina.

 Il Presidente ha il potere di fermare questo disegno di legge prima della sua prossima lettura, e ha già espresso preoccupazione al riguardo.

Vi prego di aggiungere il vostro nome in calce alla petizione qui sotto, una  lettera per chiedere al presidente del Parlamento ucraino , Volodymyr Lytvyn, di fermare l'approvazione di questa legge bavaglio anti-gay e fermare la diffusione del sentimento anti-gay in tutta l'Ucraina.



Per oggi ancora siamo a quota  37,338 sottoscrizioni.
FATE AUMENTARE QUESTO NUMERO
RAPIDAMENTE

Il testo in italiano della petizione

Pubblicato il: 2 Ottobre

In Ucraina, molti membri omofobi del Parlamento stanno cercando di rendere illegale per chiunque di dire o fare qualsiasi cosa ritenuta "troppo gay". Hanno appena presentato una "legge bavaglio anti-gay " che sta alimentando il giro di vite anti-gay in Ucraina - e rappresenta le persone gay e lesbiche in Ucraina come criminali.

Il voto per approvarla può essere già la settimana prossima. Ma questa legge non entrerà in vigore se il Presidente del Parlamento ucraino, Volodymyr Lytvyn, rifiuterà di firmare - e sta cominciando ad avere dei dubbi. Qualche settimana fa ha espresso preoccupazione circa il disegno di legge a causa di una protesta di massa internazionale.

Ora, Lytvyn, in qualità di presidente del Parlamento, ha il potere di fermarlo per sempre prima che il disegno di legge passa alla votazione finale.
Sottoscrivi subito
adesso per dire a Lytvyn di non volerlo approvare e costringere migliaia di ucraini nella clandestinità.



FIRMA SUBITO  e manda  così il tuo messaggio di dissenso al presidente Lytvyn ! ! !


Share this on Facebook

Tweet It


Nessun commento: