14 novembre 2017

XI Congresso dell’Associazione Radicale Certi Diritti, "La libertà sessuale non è un’opinione"

Image

Il 17, 18 e 19 novembre 2017 si terrà l’XI Congresso dell’Associazione Radicale Certi Diritti, 
"La libertà sessuale non è un’opinione". 

L'assemblea sarà l'occasione per tirare le somme sull'anno trascorso, discutere insieme delle nostre battaglie e assolvere gli adempimenti statutari.

L'appuntamento con Emma Bonino e con i tanti ospiti che ci raggiungeranno dall'estero e dall'Italia è a Roma, in via Angelo Bargoni 40.

Ci vediamo a Roma!

Leonardo Monaco e Dario Belmonte



La libertà sessuale non è un’opinione

17-18-19 novembre 2017
via Bargoni 40, Roma

Venerdì 17 novembre

17.00 Conferenza precongessuale su diritto di famiglia
Melita Cavallo, già Presidente del Tribunale dei minori di Roma
Filomena Gallo, segretario Associazione Luca Coscioni
Marilena Grassadonia, presidente Famiglie Arcobaleno
Angelo Schillaci, gruppo legale di Famiglie Arcobaleno

Modera: Enzo Cucco


Sabato 18 novembre

9.00 Inizio registrazioni, insediamento della Presidenza, votazione del regolamento del Congresso e dell’ordine dei lavori

9.30 Relazioni Tesoreria e Segreteria

11.00 Intersex, lo stato delle iniziative in Italia e in Europa
Kristian Randjelovic, XY Spectrum (Serbia)
Sabina Zagari, OII-Italia
Claudio Uberti, direttivo dell’Associazione Radicale Certi Diritti
Alessandro Comeni, Presidente onorario di Certi Diritti e co-fondatore di OII-Italia

12.00 Riforma Minniti-Orlando e le sue ripercussioni sui richiedenti asilo LGBTI e sulle categorie più vulnerabili
Avv. Giulia Perin
Giulia Bodo, Arcigay Rainbow Valsesia - Vercelli, coordinatrice del Progetto AfriArcigay
Oma Balep, rifugiato politico
Gabriella Friso, direttivo dell’Associazione Radicale Certi Diritti

13.00 Pausa pranzo

14.00 Transnazionale
Ukraina
Mauro Voerzio, editor di StopFake, le fake news sui temi LGBTI e i canali di diffusione della propaganda putiniana.
Massimiliano Di Pasquale, giornalista freelance, inquadramento storico politico sull'Ucraina
Olena Shevchenko, Insight NGO, Il movimento LGBTI in Ucraina a partire da Euromaidan.
Azerbaijan
Javid Nabiyev, Nefes LGBT Azerbaijan Alliance

15.30 Prostituzione: una proposta per la XVIII legislatura
Giorgia Serughetti
Attivista sex worker da confermare
Pia Covre, Comitato per i diritti civili delle prostitute

16.30 Prep, uno strumento in più
Dott. Alessandro Soria, medico Infettivologo dell’Unità Operativa di Malattie Infettive dell'Ospedale San Gerardo di Monza
Dott. Massimo Cernuschi, medico Infettivologo del San Raffaele e presidente di ASA Milano onlus

17.30 Transessualità nell’età evolutiva
Andrea Tiziano Di Francesco, presidente di Beyond differences

18.00 Dibattito Generale e votazione bilancio 2016-2017

21.00 Chiusura della prima giornata di lavori

Domenica 19

10.00 Dibattito generale (seguito)

12.30 Votazione cariche e documenti

14.30 Chiusura dei lavori

---
Interverranno nel corso dei lavori:
Alessandro Capriccioli, segretario di Radicali Roma;
Emma Bonino, già ministra degli Esteri;
Marco Cappato, tesoriere Associazione Luca Coscioni;
Marco Gentili, copresidente Associazione Luca Coscioni;
Riccardo Magi, segretario di Radicali Italiani;
Marco Perduca, Associazione Luca Coscioni;
Sebastiano Secci, presidente Circolo di Cultura Omosessuale Mario Mieli;
Antonella Soldo, presidente di Radicali Italiani; Mina Welby.

8 novembre 2017

Celebrata la partenza di Massimo Consoli 10 anni dopo ...






L'omaggio dei fondaroli alla sua tomba a Marino nella tarda mattinata, con un mazzolino di prezzemolo di cui Massimo era un appassionato legato con un nastro verde con i loro nomi...


 A seguire nel pomeriggio la preghiera  di arcobalena a Soka Gakkai.






Arcigay Roma e Arcilesbica Roma con GayLib e Fondazione Consoli presso il Gay Center a via Galvani hanno concluso la giornata con ricordi e letture dei suoi scritti e infine una passeggiata collettiva con le fiaccole alla targa dedicata a Massimo Consoli lì dove nacque. 

 

2 novembre 2017

Celebriamo con l'associazione Arcobalena il decennale della partenza di Massimo Consoli

Il Gruppo Buddista Arcobalena
 ricordera’ con profonda gratitudine 
Luciano Massimo Consoli 
nel 10° anniversario della sua morte
sabato 4 Novembre dalle 15 alle 17
Centro Culturale dell’Istituto Buddista Italiano Soka Gakkai di Roma.


La preghiera buddista sarà dalle ore 15 alle 16:30.

A seguire Antonello Dose ricorderà Luciano Massimo Consoli, amico del Gruppo Buddista Arcobalena, nel decimo anniversario della sua scomparsa.

Chi desidera partecipare è pregato di comunicarlo preventivamente per email  all'indirizzo
 arcobalena.roma@gmail.com.

Ciò consentirà al Centro Culturale di quantificare i partecipanti OSPITI per meglio organizzarne l’accoglienza.

Per indirizzo, programma e info   arcobalena.roma@gmail.com

Celebriamo con Gay Center il decennale della partenza di Massimo Consoli


Image


Massimo Consoli: la memoria e l´impegno

4 novembre 2007- 4 novembre 2017. Dieci anni dopo la scomparsa di uno dei fondatori del movimento gay italiano

Gay Center  Via Zabaglia, 14 – Roma,  4 novembre | h. 16-20

Open Day Massimo Consoli
_______________


16:00 – 17:00    L´Archivio Consoli: esposizione delle opere


17:00 – 19:00    La Memoria di Consoli: interventi e dibattito

                            Modera: Lucia Caponera – Arcilesbica Roma

Intervengono:

Flavia Marzano – Assessora Roma Semplice

Claudio Finelli – Arcigay Cultura

Claudio Maria Mori – Fondazione Massimo Consoli

Daniele Priori – GayLib

Fabrizio Marrazzo – Gay Center

Vanni Piccolo – Testimone storico del movimento LGBTI

Alessandra Rossi – Arcilesbica Roma


Reading  Consoli – Pietro Turano – Arcigay Roma


19:00- 20:00     Ricordando Consoli: 
la targa commemorativa nel quartiere di Testaccio


Questo testo viene mostrato quando l'immagine è bloccata

17 settembre 2017

Riprende la rassegna di film gay-lesbici all'Acrobax da Ottobre


CINEFORUM S. PAOLO GAY AUTUNNO
PROIEZIONE NELLA SALA ROSSA DI FILM INEDITI 
A TEMATICA GAY-LESBICA DAL MONDO 
SOTTOTITOLATI IN ITALIANO

Dal 5 ottobre tutti i giovedí alle 20,30 all'ACROBAX (ex Cinodromo), via della Vasca Navale, 6 - ROMA (metro S. Paolo) [COME ARRIVARE].
Bar sul posto dalle 20, ampio parcheggio
INGRESSO A OFFERTA LIBERA


PROIEZIONI IN PROGRAMMA PER L'AUTUNNO 2017 AL CHIUSO ALL'ACROBAX:

Come ormai é consuetudine da tanti anni, con ripresa dal 5 Ottobre 2017 e per tutti i giovedí alle 20,30 si svolgerá nella sala rossa dell'Acrobax (ex Cinodromo) in via della Vasca Navale 6 vicino Ponte Marconi a Roma, la consueta rassegna di cinema gay e lesbico chiamata "Cineforum S. Paolo Gay ". Potremo assistere alla proiezione di film, cortometraggi e video di ogni tipo a tematica gay-lesbica-trans provenienti dall'estero tutti totalmente inediti in Italia.

ECCO IL PROGRAMMA NEL DETTAGLIO PER OTTOBRE E NOVEMBRE 2017 NELLA SALA ROSSA DELL'ACROBAX:


(clicca sul titolo di ciascun film o sull'immagine per avere più informazioni e vedere il trailer) 
  • 5 Ottobre 2017: "I am Michael" (USA 2015): È la vera storia di Michael Glatze (interpretrato da James Franco), fervente attivista gay che ad un certo punto della sua vita, dopo un periodo di crisi, si avvicina al cristianesimo e rifiuta la sua omosessualità, sconvolgendo i suoi amici e il fidanzato. Glatze diventa un pastore mormone, si sposa e inizia una lotta contro i gay e i loro diritti, rinnegando il suo passato.
  • 12 Ottobre 2017: Tom of Finland" (Finlandia 2017)È un film basato su fatti reali che racconta la vita del famoso disegnatore gay Tom Of Finland (Touko Valio Laaksonen). È uno dei disegnatori più importanti della cultura gay del secolo XX, nato a Helsinky. Nei suoi disegni, Tom ritraeva uomini muscolosi in scene caricate di sensualità. I suoi personaggi sono soliti presentarsi in jeans molto attillati, camicie sbottonate e pelle.
  • 19 Ottobre 2017: "The 10 Year Plan" (USA 2014): Due amici totalmente diversi: uno inguaribile romantico e l'altro che passa da letto a letto, temono di non trovare l'uomo ideale. Quindi fanno un patto: se dopo 10 anni continuano a rimanere single, diventeranno loro stessi una coppia. Passano questi 10 anni e dovrebbero mettere in atto il loro patto, ma sarà ancora possibile?
  • 26 Ottobre 2017: "Unter der Haut" (Svizzera 2015): Dopo 18 anni di matrimonio, Alice scopre tramite un sito di incontri che suo marito Frank si sente attratto verso gli uomini. Contemporaneamente anche lei e i suoi tre figli passano per fasi diverse della vita, per lei è la crisi dei 40 anni e per i suoi figli l'adolescenza. Nel frattempo Frank conosce Pablo...
  • 2 Novembre 2017: "The pass" (UK 2016): I 19enni Jason (Russel Tovey da Looking) e Ade, sono la riserva in una famosa squadra di calcio da quando ne avevano 8. La notte prima di una partita in trasferta nella quale giocheranno per la prima volta, sono in una camera d'albergo. Dovrebbero dormire, ma sono troppo emozionati, e ci scappa un bacio. Questo passo si ripercuoterà nelle loro vite per i prossimi 10 anni... È una denuncia di un mondo fortemente maschilista, omofobo e fascistoide quale quello del calcio.
  • 9 Novembre 2017: "Der Kreis" (Svizzera 2014): A Zurigo dal 1932 al 1967 venne stampato un giornale a tematica gay e intorno a questa rivista vi è stato un primo accenno di associazione gay. La rivista è sporavvissuta al terzo Reich e alla seconda guerra mondiale. Famose erano le feste con i leggendari balli in maschera in cui arrivarono fino a 800 persone da tutta Europa. Il film ci racconta questi avvenimenti.
  • 16 Novembre 2017: "Skoonheid" (Sudafrica 2011): Il film narra la storia di un uomo di mezza età , sposato e con figli, e del demone che è dentro di lui, gay represso e infelice. Ha degli incontri sessuali occasionali con un gruppo di coetanei che agiscono come una setta segreta. Ma ovviamente non ne è appagato. Tutto esplode quando incontra la “bellezza”, incarnata dal figlio di un amico...
  • 23 Novembre 2017: "Théo et Hugo dans le même bateau" (Francia 2016): Théo e Hugo s’incontrano in un locale gay, dove fanno sesso senza protezioni. All’uscita i due restano insieme ed iniziano a girovagare nella Parigi notturna. Chiacchiera dopo chiacchiera si accorgono che qualcosa di bello, importante ed inatteso li sta tenendo uniti... Un film che parla di HIV in modo intelligente e moderno, senza cliché drammatici o scene pietose. Il film contiene scene di sesso esplicito.

NEL SITO cinegay.it/ TUTTI I VIDEO (ESCLUSO I FILM) POSSONO ESSERE SCARICATI GRATIS! 

VAI NELLA PAGINA DEL VIDEO CHE TI INTERESSA E CLICCA SU "DOWNLOAD VIDEO".

SE VIVI LONTANO, GODITI I VIDEO! - - - - 

LA RASSEGNA NON HA FINI DI LUCRO ED HA LO SCOPO DI DIFFONDERE LA INTERCULTURALITA'. 

INOLTRATE QUESTA MAIL ALLE VOSTRE MAILING LIST E A TUTTI I VOSTRI AMICI,
 GRAZIE - - -