24 marzo 2010

COMUNICATO STAMPA DI 'CERTI DIRITTI' SU RINVIO DELLA CONSULTA A DOPO VACANZE PASQUALI

ATTENDIAMO FIDUCIOSI !

Alba Montori
[Associazione ‘Fondazione Luciano Massimo Consoli’]


MATRIMONIO GAY: IL RINVIO DELLA DECISIONE DELLA CONSULTA SUI RICORSI DI ALCUNE COPPIE GAY CI FA BEN SPERARE.. LA LOTTA PE RIL SUPERAMENTO DELLE DISEGUAGLIANZE CONTINUA.

dichiarazione di Sergio Rovasio Segretario Associazione Radicale ‘Certi Diritti’ :

"La decisione della Corte costituzionale di rinviare a dopo le festività pasquali la decisione sul merito dei ricorsi di alcune coppie gay, ci fa ben sperare. La richiesta di maggior tempo per una decisione della Corte potrebbe significare che quanto illustrato dal Collegio di difesa, composto dai Professori Marilisa D'Amico, Enzo Zeno Zencovich e Vittorio Angiolini e dagli Avvocati Massimo Clara, Francesco Bilotta, Alessandro Giadrossi ed Ileana Alesso merita attenzione e approfondimento rispetto ai principi volti al superamento delle disuguaglianze come indicato dalla Costituzione italiana.

Attendiamo con fiducia e speranza la decisione della Corte Costituzionale e ci auguriamo che il cammino intrapreso con la campagna di Affermazione Civile, incardinato con Avvocatura lgbt Rete Lenford, raggiunga quanto prima l'obiettivo dell'accesso all'istituto del matrimonio gay per le coppie dello stesso sesso".

2 commenti:

AMg ha detto...

MATRIMONI GAY: BERSANI, CONVINVENZE REGOLATE IN MODO DIVERSO


(ANSA) - ROMA, 24 MAR - Si' ad una regolazione delle convivenze
stabili, comprese quelle tra omossessuali, purche' tale regolazione
non sia sovrapponibile a quella del matrimonio.
E' la ricetta proposta da Pier Luigi Bersani, ospite di Mentana Condicio.
'Uno Stato che non regola le convivenze stabili - ha detto Bersani a
proposito dell'imminente pronunciamento della Corte costituzionale -
viene meno a un suo compito. Poi la Consulta ci chiarira' a proposito
del fondamento Costituzionale della terminologia. Per noi il
matrimonio e' una cosa, e diciamo che altre forme di convivenza hanno
regolazione diversa. Io sono per regolare altre convivenza con forme
non sovrapponibili a quella del matrimonio'.
'Anche sul riconoscimento delle coppie di fatto - ha aggiunto Bersani
- per l' accesso alle politiche sociali, ci sono comportamenti diversi
nelle varie regioni. Nelle nostre regioni c'e' una evoluzione, su cui
anche i cattolici hanno contribuito', in base al principio che 'la
solidarieta' e' meglio della atomizzazione'. 'Poi - ha concluso il
segretario del Pd - la Consulta ci aiutera' a capire'. (ANSA)

AMg ha detto...

(DIRE) Roma, 24 mar. - "Berlusconi ha salvato il paese, non e' cosi'
cattivo come dicono i giornali". Intervistato da SkyTg24 il leader
della Lega, Umberto Bossi, ricorda che e' "amico" del premier perche'
"ha fatto cose importanti". Una su tutte: "Non ha firmato la legge
proposta da un ministro in Europa per la 'famiglia orizzontale'".
Secondo Bossi "Berlusconi ha salvato il paese perche' ci sarebbe stato
il caos", ci sarebbe stato "il pieno" di "matrimoni omosessuali".