26 agosto 2011

LUNEDI' 29 AGOSTO A BOLOGNA SPOSI GAY CHIEDERANNO AL SINDACO TRASCRIZIONE LORO MATRIMONIO CELEBRATO IN SPAGNA

Lunedi' 29 agosto a Bologna sposi gay chiederanno al Sindaco trascrizione loro matrimonio celebrato in Spagna.

La lotta per la parità di diritti per i cittadini europei ed italiani anche nella scelta di formare una famiglia è inarrestabile.

Chi continua ad osteggiarla in ogni modo o a ignorarne le valenza profondamente politica perchè civile non ha alcuna speranza di riuscire a cancellare questo diritto di amore e di legalità: la Storia della civiltà umana va verso il futuro, non verso il passato !

Caro Ottavio e Joaquin, una montagna di auguri affettuosissimi, a voi novelli coniugi!

Le vostre nozze ci riempiono di gioia.

E' un momento importante della vita, per molti più motivi di quelli che si possono immaginare a prima vista...

Perciò vi auguriamo di vivervelo con rispetto, con amore, con allegria, sempre come una bellissima ed entusiasmante avventura, perché questo è, lasciate che ve lo confermiamo dalla nostra personale esperienza di unione civile tra gay già da quarant'anni...

E quando saremo a salutare il 186° compleanno e comple- coming out di Nonno Ulrichs con gli amici della ‘Fondazione Luciano Massimo Consoli’ a L'Aquila il 28 agosto prossimo vi saremo vicini con tutto il nostro affetto e i nostri più affettuosi auguri!

Alba Montori e Claudio Mori

MATRIMONIO GAY IN SPAGNA DI OTTAVIO MARZOCCHI E NOGUEROLES GARCIA.

LUNEDI' A BOLOGNA RICHIESTA AL SINDACO DI TRASCRIVERE L'ATTO SUL REGISTRO DEI MATRIMONI, COSI' COME PER I MATRIMONI CONTRATTI ALL'ESTERO.

IN CASO DI OPPOSIZIONE RICORSO ALLA CEDU E A CORTE GIUSTIZIA EUROPEA. CON LA PARTECIPAZIONE DI PERSONALITA' E ASSOCIAZIONI LGBT.

Appuntamento lunedì 29 agosto, alle ore 12, in Piazza Maggiore a Bologna davanti all'Ufficio del Sindaco.

comunicato Stampa dell'Associazione Radicale ‘Certi Diritti’

Lo scorso 20 agosto si sono sposati in Spagna due membri dell'Associazione Radicale Certi Diritti, Ottavio Marzocchi, bolognese, funzionario a Bruxelles del Parlamento Europeo, membro del Consiglio Generale del Partito Radicale Nonviolento, responsabile delle questioni europee di Certi Diritti e Joaquin Nogueroles Garcia, funzionario della Commissione Europea.

Lunedì 29 agosto, a Bologna, Ottavio Marzocchi e Joaquin Nogueroles Garcia, accompagnati da Sergio Rovasio e Giacomo Cellottini, Segretario e Tesoriere dell'Associazione Radicale Certi Diritti, Zeno Gobetti, Segretario Associazione Radicale Giorgiana Masi, Monica Mischiatti, Segretaria Associazione Radicali Bologna, Franco Grilini, Consigliere Regionale Idv ed esponente storico del movimento lgbt, Emiliano Zaino, Presidente Arcigay Il Cassero di Bologna, Cathy La Torre, Capogruppo Sel al Consiglio Comunale di Bologna, si recheranno alle ore 12 in Piazza Maggiore a Bologna, presso l'Ufficio del Sindaco Virginio Merola, per presentare la richiesta di trascrizione dell'Atto della loro unione sul registro dei matrimoni del Comune, chiedendo quindi una copia dell'atto del matrimonio tradotta e autenticata, così come previsto dalle legge per le coppie eterosessuali che si sposano all'estero.

Tale iniziativa rientra nella campagna di Affermazione Civile lanciata oltre due anni fa in Italia con l'obiettivo di consentire alle coppie gay di accedere all'istituto del matrimonio civile. La coppia italo-spagnola intende avviare, con il supporto delle Associazioni che si battono per la promozione e la difesa dei diritti civili, qualora il Comune opponesse il diniego, una iniziativa giudiziaria presso la Corte Europea dei Diritti dell'Uomo e presso la Corte di Giustizia Europea affinchè il loro matrimonio venga riconosciuto anche in Italia, oltre che in Belgio dove il matrimonio tra persone dello stesso sesso è possibile da diversi anni. Maggiori dettagli verranno illustrati nel corso dell'incontro con i giornalisti davanti alla sede del Comune di Bologna.

Ottavio Marzocchi, funzionario della Commissione Libe per il Gruppo Alde del Parlamento Europeo, è da anni impegnato in Europa sui temi del superamento e per l'adeguamento delle legislazioni in materia di unioni civili e matrimonio tra persone dello stesso sesso nei paesi membri dell'Ue. La cerimonia civile svoltasi in Spagna è stata celebrata dal fratello di Joaquin Nogueroles Garcia, Consigliere Comunale spagnolo, con un discorso che verrà riproposto in una cerimonia simbolica che si svolgerà a Bologna domenica pomeriggio e che verrà pubblicato nei prossimi giorni nel sito certidiritti.it

Aderiscono all'iniziativa, oltre ai già citati esponenti del movimento, le Associazioni: Arcigay "Il Cassero", Arcilesbica Bologna, AGEDO Bologna, Famiglie Arcobaleno Bologna.

per ricevere la NewsLetter di Certi Diritti è sufficiente registrarsi nell'apposito spazio al sito certidiritti.it - Ufficio Stampa: 06-68979250 – 337/798942

Nessun commento: