14 giugno 2008

OMODIARIO : COMING OUT A PARTIRE DA 10.000,00 EURO !

La nuova trasmissione di Paola Perego costringe i concorrenti a dare risposte sincere a domande intimissime. Davanti a parenti e amici. Ne sa qualcosa Benedetto Soldatesca costretto a fare coming out.

Il momento della verità è la nuova trasmissione condotta da Paola Perego su Italia1. Il format è abbastanza semplice: i concorrenti devono rispondere privatamente a 200 domande intime e imbarazzanti. Di queste, la redazione ne sceglie 21 alle quali devono dare le stesse risposte, ma questa volta in studio, davanti a parenti e amici. Più si sceglie di andare avanti con le domande, più soldi si vincono. Se anche una sola risposta risulta falsa si torna a casa a mani vuote.

C'è da dire che le domande scavano molto nell'intimità e nella vita privata dei concorrenti. La presenza in studio dei parenti e degli amici, poi, contribuisce ad aumentare l'imbarazzo e quindi la tentazione del concorrente di dire una bugia. Così, in trasmissione si è visto e sentito di tutto: chi ha dichiarato di fare peti di nascosto, chi ha confessato di aver tradito la moglie negli ultimi tre mesi, chi addirittura di aver avuto rapporti gay in cambio di regali e chi ha mentito sulle dimensioni del suo pene. E nonostante le scottanti rivelazioni nessuno è riuscito ad arrivare alla 21esima domanda, l'ultima, e quindi ad aggiudicarsi il montepremi di 250 mila euro.

Ma fra le amenità che ha riservato Il momento della verità, ieri ci siamo deliziati anche con un coming out. Forzato. Arriva Benedetto Soldatesca, un ragazzo di origini calabresi ma che lavora in un'agenzia europea a Parma. In studio ci sono i suoi genitori e una sua collega di lavoro. Iniziano le domande: Benedetto ha il vizio di tirare il muco del suo naso dove gli capita, se potesse vorrebbe che la collega lì prsente fosse assunta al suo setsso livello e crede che i suoi genitori non siano brutti. Per ora si procede con tranquillità. Il gioco continua: il ragazzo è infastidito dalle persone effeminate e non presenterebbe il suo migliore amico Marco ai genitori. Fra 10 anni vede la sua vita accanto a un uomo? Non lo sapremo mai visto che il padre si alza e blocca la risposta. Gli ospiti hanno il diritto di farlo una sola volta. Alla domanda successiva, e cioè se si fosse mai vergognato di quresto misterioso Marco, Benedetto risponde di sì. Perché? Lo capiamo quando, a sorpresa, Marco entra in studio. È una drag queen (in foto), e come tale entra con l'abito "d'ordinanza", il trucco e il parucco. I genitori, manco a dirlo, sono sbigottiti.

Il gioco finisce quasi subito: Benedetto decide di non andare più avanti e di tenere i 10 mila euro vinti finora. Successivamente, facendo le nostre ricerche, abbiamo scoperto che anche lui è una drag queen. Nome d'arte: Drag Helena e che il suo migliore amico, il Marco del trucco e parucco, è tale Drag Marcella. L'abbiamo intervistata, anche per sapere com'è andata a finire con i genitori di Helena, ops, Benedetto.

[www.gay.it]

Nessun commento: