10 gennaio 2011

SIGNOR SIGNORINI ...

Gentile Signor Signorini,
Elton John non ha "preso" una donna in affitto. Le donne non si "prendono" se non vogliono essere "prese", altrimenti si tratta di una violenza punita dalla legge (mai abbastanza severamente). La donna in questione ha "scelto" in libertà di portare avanti una gravidanza per altri e l'ha fatto protetta dalla legge dello Stato della California (ma sarebbe potuto essere altrove, nei luoghi e nazioni in cui la Gestazione per Altri regolata dalle leggi e le madri surrogate protette dalle loro legislazioni). Signor Signorini, lei considera deficienti, inferiori, senza cervello nè desideri, succube dei desideri altrui queste donne che scelgono di portare avanti gravidanze per altri? Mi permetto di consigliarle qualche lettura e un po' di rispetto in più per donne immensamente potenti che regalano la vita a chi non potrebbe nascere altrimenti. Queste donne comunque non sono le madri dei bambini che mettono al mondo. Non desiderano esserlo. Capita che intreccino relazioni affettive con questi bimbi che diventano come nipoti. Ma i loro genitori sono e rimangono per sempre le persone che li hanno voluti e se ne prendono la totale responsabilità. Si può vivere benissimo felicemente senza la figura materna come senza la figura paterna. Anche su questo argomento ci sono molti testi (anche in italiano) che riportano studi scientifici serissimi che dimostrano come crescere con due genitori dello stesso sesso non porti nessun tipo di conseguenza negativa sullo sviluppo psico affettivo dei bambini e ragazzi. La rimando al sito della nostra associazione, Famiglie Arcobaleno, che accoglie ormai centinaia di figli cresciuti da due padri o due madri.

Alla sezione libri troverà tanti titoli che le permetteranno di approfondire, se lo desidera, questo argomento.

Giuseppina La Delfa [Famiglie Arcobaleno]

Nessun commento: