12 aprile 2008

Test psichiatrici ai politici e premier

Associazione Italiana Psichiatri Onlus

comunicato del 9 aprile 2008

Noi psichiatri dei centri pubblici di Salute Mentale concordiamo con la proposta del Cavaliere dei test psichiatrici ai Giudici, e proponiamo (senza alcuna ironia) che siano sottoposti ai test psichiatrici anche i candidati premier e tutti i politici, perchè anche loro, come i Giudici, hanno la responsabilità della vita delle persone durante il loro lavoro.

Proponiamo un test psichiatrico svolto da una commissione di psichiatri dei Centri Pubblici di Salute Mentale che andranno a verificare i seguenti aspetti più significativi della personalità:

1] Deviazioni psicopatiche: riguarda personalità psicopatiche, sociopatiche,
caratterizzate da carenza di controllo sulle risposte emotive
2] I sintomi paranoidi: ideazioni deliranti, fragilità psicologica e manie di grandezza
3] La Mania, ovvero gli stati maniacali e le idee di grandezza
4] Ipocondria, ovvero i problemi fisici caratteristici dei nevrotici ipocondriaci
5] Depressione e le le varie forme sintomatiche di depressione
6] Isteria come problemi somatici e paure, tipici di soggetti affetti da isteria di
conversione
7] La Psicoastenia le fobie e i comportamenti ossessivo-compulsivi
8] La Schizofrenia le esperienze insolite e le sensibilità particolari tipiche degli
schizofrenici
9] L'Introversione sociale le difficoltà sperimentate in situazioni sociali.

Nessun commento: