25 settembre 2011

GAY: RISOLUZIONE PER DIRITTI LGBT AL PARLAMENTO EUROPEO INIZIATIVA TRASVERSALE, SOLO GRUPPO EUROSCETTICI NON PARTECIPA

(ANSA) - BRUXELLES, 23 SET - Sei dei sette gruppi politici del Parlamento Europeo (Ppe, S&D, Alde, Verdi, Sinistra unita e Conservatori, fuori solo gli euroscettici dell'Efd) hanno depositato, su iniziativa dell'intergruppo Lgbt al Parlamento Europeo, una proposta di risoluzione sui diritti umani, l'orientamento sessuale e l'identita' di genere che rivolge una particolare attenzione alle discussioni che si terranno nella prossima primavera alle Nazioni Unite. Lo rende noto una nota dell'ufficio stampa dei Radicali.

La risoluzione, citando positivamente la risoluzione A/HRC/17/19 sui diritti Lgbt da parte del Consiglio dei Diritti Umani dell'Onu, esprime la costante preoccupazione del Parlamento Europeo sulle violazioni dei diritti umani delle persone Lgbt nel mondo, invita gli organi internazionali a continuare ad agire in particolare in occasione delle discussioni che si terranno nella primavera 2012 all'Onu sull'orientamento sessuale, chiede all'Alta Rappresentante dell'Ue per la politica estera ed agli Stati membri di promuovere sistematicamente il rispetto dei diritti umani delle persone Lgbt, agli Stati membri di implementare le raccomandazioni della relazione dell'Agenzia per i Diritti Fondamentali della Ue sull'omofobia, nonche' alla Commissione di lanciare una Roadmap contro l'omofobia, la transfobia, la discriminazione basata sull'orientamento sessuale e l'identita' di genere.

'L'Associazione Radicale Certi Diritti - afferma la nota - si felicita per l'azione congiunta dei gruppi politici al Pe sui diritti Lgbt nel mondo ed in particolare per l'adesione del gruppo Ppe a tale iniziativa, che dimostra come l'ipocrita opposizione dei gruppi politici del Pdl e dell'Udc a qualunque iniziativa per proteggere i diritti delle persone Lgbt a livello nazionale sia sconfessata anche dalla linea politica del loro corrispondente partito europeo'. (ANSA)


COM-GLD 23-SET-11 19:55 NNNN

Nessun commento: