16 ottobre 2014

"Empowering ed estremamente appagante" una giovane attivista così descrive la Conferenza dei Caraibi

Greetings from Suriname

Sono appena tornata da una formazione straordinaria in Suriname con decine di brillanti attivisti LGBT che stanno lavorando per aumentare la sicurezza e la visibilità in tutti i Caraibi. Volevo condividere con voi le parole ispiratrici di un attivista di 22 anni, Paige Jennan Andrew, che ha scritto sull'evento: ". Empowering ed estremamente appagante sono le parole che vengono in mente"

Sono rimasta particolarmente colpita dalla sua reazione di partecipare al suo primo GayPride. "E' stata", ha scritto, "senza dubbio l'esperienza più liberatoria che abbia mai avuto." Ma non basarti sulle mie parole su ciò. Leggi osservazioni di Paige  da te.

Questo è stato il secondo anno che abbiamo avuto al Gay e Lesbica Internazionale Diritti Umani la Commissione che ha sostenuto la donna dei Caraibi e la Conferenza sulle diversità sessuale, anche come donatore contribuendo a rendere la conferenza possibile e conducendo seminari di formazione. L'evento è stato organizzato dalla United e Strong (Santa Lucia) e ospitato dalla Fondazione delle donne Way (Suriname).

Maria Mercedes Gómez, che gestisce il programma IGLHRC nella regione, ha detto, "Credo che sia incredibilmente importante sostenere le comunità LGBT nei Caraibi. E 'l'unica regione nell'emisfero occidentale che ha ancora leggi sulla sodomia sui libri, e non a caso, i tassi di discriminazione e violenza rimangono allarmanti ".

In Suriname, ho visto di prima mano i risultati del progetto di supporto congiunto di IGLHRC con unita e forte, in cui ci alleniamo come attivisti per monitorare i tabloid e il giornalismo e istituire partenariati con i giornalisti locali. L'obiettivo è quello di allontanarsi dal sensazionalismo, dalle relazioni dannose sui diritti LGBT in favore dell'obiettivo di una copertura accurata.

Aiutando gli attivisti acquisire know-how e competenze, IGLHRC fornisce gli strumenti di cui avranno bisogno per avere un ritorno.

Calorosamente,

Jessica Stern
Direttore esecutivo

Nessun commento: