31 ottobre 2009

PASOLINI, 34 ANNI DOPO

Care, cari

E' quasi dal momento della sua morte che, per 34 anni e senza interruzione, ricordiamo Pasolini, e dal 1992 Massimo Consoli e poi noi della Associazione ‘Fondazione Luciano Massimo Consoli’ a lui intitolata invitiamo i locali gay e non gay di Roma, d’Italia e di vari altri paesi, e tutta la gente di buona volontà, a spegnere le luci, per un minuto, nella mezzanotte tra l'1 ed il 2 novembre, in quella che è ormai diventata famosa con il nome di «Operazione Notte Buia».

Unl messaggio di solidarietà, di ricordo, di affetto per Pasolini e la sua opera.
Perché Pasolini appartiene a tutti, non solo ai gay romani e, in ogni caso, non solo ai gay.
E questo gesto è pegno d’amore e di speranza per una societa' migliore, piu' giusta, piu' onesta.

La nostra manifestazione silenziosa ha lo scopo di :

1) ricordare un grande poeta morto in circostanze tragiche
2) smetterla una volta per tutte di continuare ad essere ammazzati perché gay, lesbiche, trans osemplicemente donne

Associazione ‘Fondazione Luciano Massimo Consoli’


LUNEDI' 2 NOVEMBRE alle ORE 12.00 come ogni anno dal 1976 ci ritroveremo presso l'Idroscalo di Ostia, luogo in cui Pier Paolo Pasolini è stato brutalmente ucciso, vittima tristemente più celebre di una violentissima e assassina omofobia che nella notte tra l' 1 e il 2 novembre del 1975 ha infierito sul corpo di un Genio, lacerandone la vitalità, le movenze, il sorriso, gli occhi, il cuore ma non intaccando di una virgola il pensiero di un grande e autentico profeta della modernità, attuale ancora oggi, trentaquattro anni dopo.


Rinnovo, dunque, l'appuntamento:
LUNEDI' 2 NOVEMBRE ore 12.00 IDROSCALO DI OSTIA per ricordare PIER PAOLO PASOLINI a 34 ANNI DALLA BRUTALE UCCISIONE PER OMOFOBIA.


Il cantuatore Ciri Ceccarini (http://www.ciriceccarini.it/) proporrà una rilettura musicale della storica "Ballata per la Morte di Pasolini" che sarà contenuta nel cd di prossima pubblicazione "Sono ciò che sono".

per l’ Associazione ‘Fondazione Luciano Massimo Consoli’,

Daniele Priori

[ comunicate gentilmente le adesioni in mailing list o all'indirizzo danielepriori@inwind.it ]



Nessun commento: